L'impegno in campo culturale

Mi sono sempre impegnato nell’organizzazione di rassegne e stagioni concertistiche nonché Festival perché credo che ogni artista debba farsi carico in prima persona di promuovere e divulgare la cultura musicale; seppur con grande fatica, mi diverto nell’organizzare concerti; sono un instancabile divoratore di musica e provo grande piacere nell’ascoltare i giovani talenti.

Attualmente sono direttore artistico di “Iseo Classica”, rassegna di giovani talenti che si tiene nel periodo invernale ad Iseo, località turistica che da il nome all’omonimo lago

Il Festival “Onde Musicali sul lago d’Iseo“, la cui direzione artistica divido con Claudio Piastra, è invece una manifestazione estiva di grande respiro (oltre 50 sono stati i concerti della 1a edizione) che è nata nel 2017 e che ha il grande merito di unire per un progetto musicale-culturale tutti i 16 Comuni del Lago d’Iseo, luogo dove sono nato e dove vivo tuttora.

Nel 2016 sono stato nominato Direttore Artistico della G.I.A associazione storica della città di Brescia che nel 2019 festeggerà 50 anni di attività e per la quale ho suonato numerose volte, anche con Orchestra.